Principi di cooperazione

Per portare a termine il suo mandato, la cooperazione internazionale svizzera si è data chiari principi. Si tratta innanzitutto di collaborare con i partner e le istituzioni locali nel rispetto reciproco al fine di ridurre in modo efficace e duraturo la povertà e i rischi globali.

Fonte: Sito DSC > Strategia > Principi di cooperazione

Promuovere condizioni quadro e politiche globali favorevoli allo sviluppo

La Svizzera si adopera affinché si realizzino le condizioni di uno sviluppo globale e di una cooperazione internazionale efficaci. Promuove il consolidamento della responsabilità delle autorità e della società civile nei Paesi partner. Si impegna per condizioni quadro favorevoli ed eque rispetto al settore privato e alle organizzazioni non governative. Incoraggia una gestione sostenibile e globale delle problematiche legate ad acqua, sicurezza alimentare, clima, sanità e migrazioni e milita in favore di una crescita economica «verde».

Vigilare su un'efficacia ottimale

La pianificazione, l'attuazione e il monitoraggio dei progetti si orientano ai risultati e al reale miglioramento delle condizioni di vita dei beneficiari. Vengono considerati tutti gli aspetti legati alla sostenibilità: socialità, economia, ambiente, gestione del governo e questione di genere.

Quando è possibile e opportuno farlo, la Svizzera coordina le sue attività con i governi, i Paesi finanziatori e le organizzazioni multilaterali. Agevola altresì la partecipazione della società civile e del settore privato.

Valorizzare, sviluppare e condividere le conoscenze e le esperienze l'aiuto

All'autoaiuto rimane il tema ricorrente dell'impegno della Svizzera. In tale contesto il nostro Paese, fornisce il proprio appoggio nei settori dove dispone di importanti capacità. Mette a profitto le competenze della DSC e della SECO, dell'Amministrazione federale in generale, delle imprese private, degli istituti di ricerca e della società civile svizzera. Bada inoltre a valorizzare le conoscenze locali e a condividere le sue esperienze con i Paesi in via di sviluppo.

Agire quali partner nel rispetto reciproco

Nel suo agire, la cooperazione internazionale della Svizzera riconosce e rispetta le varie culture e religioni del mondo. Collabora con le popolazioni, le istituzioni e le forze politiche nei Paesi partner, insistendo sul rispetto dello Stato di diritto e sui diritti dell'uomo. Tali partenariati poggiano su valori e obiettivi comuni, rapporti di fiducia e volontà di trasparenza.

Collaborare con gli enti pubblici

Nella maggior parte dei casi, la cooperazione con le autorità statali è importante e necessaria poiché gli Stati partner non sono in grado di garantire uno sviluppo socioeconomico prospero e accessibile a chiunque. Se in un Paese partner i diritti dell'uomo sono violati o in generale non sono più garantite le condizioni per uno Stato di diritto e la democrazia, la Svizzera riesamina il proprio impegno a livello governativo. A seconda della situazione, si adopera nel quadro di un dialogo politico con i governi interessati allo scopo di realizzare riforme o migliorare le condizioni economiche e sociali. Il dialogo si svolge nel rispetto della neutralità della Svizzera.

Buongoverno

La Svizzera promuove il rispetto dei diritti dell'uomo e il buongoverno in ognuno dei suoi progetti e programmi e nel dialogo politico. La nozione di buongoverno designa nello specifico la qualità del governo e della pubblica amministrazione e il rispetto del loro obbligo di rendere conto. Necessita dell'indipendenza dell'apparato giudiziario rispetto allo Stato. Sottintende, infine, uno Stato di diritto, un dispositivo democratico e un quadro normativo equo offerto alle imprese private e pubbliche. La trasparenza e la non impunità della corruzione rivestono un'importanza fondamentale al riguardo.

Parità tra donna e uomo

Gli sforzi profusi dalla Svizzera per ridurre la povertà vanno di pari passo con il suo impegno a favore della parità dei sessi. Condanna la discriminazione nei confronti delle donne, in ambito lavorativo, educativo, dei loro diritti, e le offese alla loro integrità fisica. La cooperazione svizzera adotta un approccio ben informato delle particolarità culturali e contestuali quando si tratta di promuovere la parità dei sessi.

© 2019 Giovismondo - giovani_visioni_mondo - by Meraviglioso.ch
Supporto
Non sai come fare? Non funziona qualcosa? Hai dei problemi tecnici? Spiegami nei dettagli cosa stavi facendo e quali eventuali messaggi di errori hai ricevuto. Puoi anche allegarmi un printscreen se può essere utile.
Aggiungi file