Discussione

  1. Globo
  2. Diritti umani / Droits humains
  3. Venerdì, 07 Novembre 2014
  4.  Iscriviti via mail
Prendendo spunto dalla recente sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo (Strasburgo), la quale ha dichiarato che

"l'Italia è un Paese che non offre sufficienti garanzie ai richiedenti l'asilo", per cui "la Svizzera non può rinviare una famiglia di rifugiati nella nell'ambito dell'accordo di Dublino, a meno di non aver ottenuto dalle autorità italiane indicazioni su come si prenderanno cura delle persone in questione" (CdT, 7.11.2014),

ci si può chiedere se sia legittimo o meno da parte di un paese, la Svizzera, sede di importanti organizzazioni internazionali e sovranazionali, prendere la decisione di non seguire la sentenza, andando contro al diritto internazionale e ancor di più contro i diritti umani, non solo negando assistenza, ma accettando lo status disperato in cui migliaia di persone si ritroveranno a vivere,

oppure se alla luce degli Accordi di Dublino, tuttora in vigore, nonché del timore espresso da alcuni partiti (uno) di un'ipotetica "sottomissione della Svizzera ai 'giudici stranieri'", sia giusto che il nostro paese comprovi le sue priorità, limitandole ai confini nazionali (se non a una manciata di persone)?
Riferimenti
  1. http://www.cdt.ch/svizzera/cronaca/118694/rifugiati-i-rinvii-in-italia-continuano.html
heli_anto Risposta accettata Pending Moderation
Moderatore
0
Votes
Undo
Io sto con la sposa

Presentato fuori concorso alla 71ma Mostra del Cinema di Venezia, si è aggiudicato tre dei premi collaterali, tra cui l'Human Rights Nights Award. Racconta una storia realmente accaduta tra Milano e Stoccolma tra il 14 e il 18 novembre del 2013, quando un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia inscenando un finto matrimonio.
Un film documentario ma anche un'azione politica, una storia reale ma anche fantastica.

Il 29 novembre alle 21 al cinema LUX
Globo Risposta accettata Pending Moderation
Moderatore
0
Votes
Undo
Per parlare di questo e d'altro siamo tutti invitati a partecipare il 29 novembre 2014 al cinema Lux di Massagno alla giornata "Vite in fuga", dalle 14:30, con dibattiti e proiezioni di film.
Allegati
  • Pagina :
  • 1


There are no replies made for this post yet.
However, you are not allowed to reply to this post.
© 2019 Giovismondo - giovani_visioni_mondo - by Meraviglioso.ch
Supporto
Non sai come fare? Non funziona qualcosa? Hai dei problemi tecnici? Spiegami nei dettagli cosa stavi facendo e quali eventuali messaggi di errori hai ricevuto. Puoi anche allegarmi un printscreen se può essere utile.
Aggiungi file